Due forme di disfunzione erettile

Due forme di disfunzione erettile

La disfunzione erettile può essere suddivisa in due forme:

L'impotenza descrive l'incapacità di procreare a causa della sterilità. La persona interessata è comunque perfettamente in grado di ottenere un'erezione e anche un'eiaculazione. L'Impotentia coeundi si manifesta nell'incapacità dell'uomo di eseguire il Beischlaf o di ottenere un'eiaculazione. È possibile una combinazione di entrambe le forme.

L'impotenza dell'uomo può essere presente da un lato attraverso un intervento operativo (cioè voluto). D'altra parte, diversi fattori come l'avvelenamento, la nicotina, l'abuso di alcol (consumo eccessivo) e i disturbi della prostata possono influenzare negativamente la qualità e la produzione dello sperma e quindi portare all'infertilità. Anche le malattie infettive in età infantile, dovute ad esempio alla parotite, possono portare alla sterilità. L'impotenza non percepisce alcun sintomo fisico. La sterilità è solitamente determinata solo dai desideri insoddisfatti del bambino.

La disfunzione erettile (impotenza) si manifesta con aumenti dipendenti dall'età negli uomini dopo i 45 anni. Si tratta di un disturbo della potenza che può essere presente primariamente (dalla nascita) o secondario (acquisito e presente solo in determinate circostanze).

Il disturbo si manifesta con un irrigidimento carente o assente dell'arto maschile, in parte anche con rilassamento prematuro, cosicché non si può avere alcun rapporto sessuale. L'orgasmo e l'effusione si separano l'uno dall'altro o non si manifestano affatto. Il fatto che occasionalmente si verifichino tali problemi non è ancora un segno di impotenza. I problemi di erezione vengono menzionati solo quando le difficoltà si verificano in più del 70% dei casi nell'arco di sei mesi.

Negli uomini più giovani (fino a 45 anni), la disfunzione erettile è spesso associata a problemi mentali. Lo stress, l'ansia, la depressione, i problemi nella relazione o la pressione delle prestazioni possono scatenare l'impotenza. Il problema: i problemi di potenza possono a loro volta portare a stati d'animo depressivi, aumento della pressione sulle prestazioni o mancanza di fiducia in se stessi, che favorisce ulteriormente l'impotenza.

Gli uomini anziani hanno maggiori probabilità di avere problemi fisici. I fattori scatenanti dell'impotenza possono essere:


Problemi di circolazione
Problemi metabolici (principalmente diabete)
Infiammazione dei genitali maschili
sclerosi multipla
Paralisi (ad esempio, tetraplegia),
problemi ai reni
Infezioni epatiche
Arteriosclerosi (vedi sotto)
Lesioni o disturbi nervosi nell'area genitale
Operazioni al bacino
disturbi ormonali
Abuso di nicotina o alcol (vedi sotto)
Effetti collaterali di alcuni farmaci (vedi sotto)

I fattori di rischio sono l'ipertensione, il sovrappeso, la mancanza di esercizio fisico, un'alimentazione scorretta e il fumo, gli stessi comportamenti e problemi, che possono portare anche ad infarti o ictus (e molte altre malattie).


L'impotenza come segnale di allarme precoce per infarto o ictus?


Una causa comune di problemi di erezione è l'arteriosclerosi, cioè la calcificazione delle vene. L'arteriosclerosi porta spesso a infarto miocardico o ictus. Se vengono risolti in una fase precoce, possono essere trattati abbastanza bene, ad esempio mediante un cambiamento nel modo di vivere. L'impotenza è spesso la prima indicazione di aterosclerosi. Questo è uno dei motivi per cui è importante che i potenziali problemi vengano diagnosticati da un medico.


Impotenza attraverso la pressione sanguigna e altri farmaci


Nel contesto dei problemi di potenza è sempre da pensare ai farmaci, vale a dire, la pressione sanguigna del pene, tutto davanti al betabloccante. Quando i pazienti lo segnalano, molti medici negano una connessione. Ma senza entrare nei dettagli ora: una certa pressione sanguigna è necessaria per "gonfiare" qualcosa. Se la pressione viene strozzata, tuttavia, non c'è da stupirsi se "lui" non sta in piedi come si desidera. Consiglio quindi di evitare altri farmaci e lavorare con uno stile di vita più sano per ridurre la pressione sanguigna.

Anche i diuretici tiazidici sono sospettati di causare disturbi della potenza. Se stai assumendo questi farmaci, chiedi al tuo medico se è possibile evitare altri gruppi di farmaci. Ottime informazioni sull'ipertensione e l'impotenza possono essere trovate sulla pagina del Dr. Schnitzer "impotenza da pillole per la pressione sanguigna".

Altri farmaci che possono portare all'impotenza sono alcuni citostasi (dal campo della chemioterapia) e anche irradiazioni nell'area della regione genitale.

Inoltre non insolito: disfunzione erettile da inibitori della 5-alfa-reduttasi come la finasteride, un rimedio per la caduta dei capelli.

E molte persone non sanno che gli uomini che assumono FANS tre volte al giorno per più di tre mesi hanno un rischio aumentato di 2,4 volte di disfunzione erettile (aspirina, diclofenac, ibuprofene, naprossene, inibitori di cox2).


Impotenza attraverso un intervento alla prostata?


Un'altra causa può essere un intervento chirurgico alla prostata. Sono sempre stupito che ci siano uomini che sono stati coinvolti in un cancro alla prostata e poi si chiedono di essere impotenti. Apparentemente, questo "effetto collaterale" è ancora ampiamente nascosto dai medici. È diverso perché, come e cosa esattamente può essere operato nell'area della prostata. Non voglio entrare in tutto. Nel caso della rimozione della prostata, tuttavia, il tasso di impotenza è significativamente superiore al 50%. Nota: se hai subito un'operazione del genere, fa una sorta di "riabilitazione sessuale" per scopo, al fine di prevenire, ad esempio, una degenerazione del corpo cavernoso. Un'ottima elaborazione su questo argomento può essere trovata in questa presentazione sul sito web di un gruppo di auto-aiuto austriaco: Sessualità dopo prostatectomia radicale (file pdf). I commenti sulla riabilitazione sessuale si trovano alla fine della presentazione.


Impotenza attraverso il ciclismo?


A una “causa” devo soffermarmi brevemente, che in realtà non è affatto una causa: vale a dire il ciclismo. A causa della pressione relativamente elevata (soprattutto delle selle da corsa) una quantità relativamente grande di peso viene posizionata su una piccola superficie. Ciò provoca irritazioni nella regione genitale, che ogni ciclista conosce, ma queste non portano all'impotenza. I disturbi sensoriali nell'area interessata si sviluppano relativamente rapidamente dopo aver pedalato di nuovo.


Impotenza causata dall'alcol


L'alcol può favorire l'erezione con breve preavviso. Gli alcolisti cronici possono, tuttavia, avere problemi a lungo termine perché l '"asse ormonale" può essere spostato dall'abuso di alcol, soprattutto se si sono verificati problemi al fegato. In tal caso, ad esempio, l'estrogeno non può essere completamente decomposto e si verifica un testosterone meno favorevole Rapporto estrogenico.
L'impotenza come fenomeno dell'invecchiamento

Quello che molti non sanno: non solo le donne entrano in "menopausa", ma anche gli uomini. Il "climaterium virile" non appare così all'improvviso, ma più gradualmente che nelle donne. Pertanto spesso non viene notato direttamente. Nel climaterio virile il livello ormonale cambia: il testosterone diminuisce notevolmente, e quindi anche le prestazioni fisiche e sessuali. Inoltre, vampate di calore, aumento di peso, secchezza della pelle, perdita di capelli, guida ridotta, irritabilità, stati d'animo depressivi e altri sintomi possono essere attribuiti al climaterio virile. La carenza di testosterone è ulteriormente aggravata dal fumo, dall'alcol, dalle droghe o dal sovrappeso (soprattutto il grasso della pancia è pericoloso a questo proposito).

Per ridurre gli effetti della menopausa virile, uno stile di vita sano e la riduzione del sovrappeso sono di grande importanza.

Qualche parola su Viagra, Kamagra e Kamagra Oral Jelly

Quando alcuni anni fa il Sildenafin fu riconosciuto come rimedio per la disfunzione erettile e apparve per la prima volta come Viagra (ora anche con altri nomi come Kamagra, Kamagra Oral Jelly), questa fu una piccola sensazione. Innumerevoli uomini con impotenza hanno visto i loro problemi improvvisamente risolti: basta ingoiare una pillola e nulla ostacola la stravagante vita sessuale.

Semplicemente, non è così facile. Sebbene Sildenafin abbia un buon effetto nei problemi di potenza ed è utile per molti uomini, ha anche una serie di gravi effetti collaterali: malattie cardiache, nausea, disturbi allo stomaco e problemi di udito o udito sono solo alcuni di questi. Anche i decessi si sono verificati ripetutamente in relazione al Viagra. Pertanto, il farmaco può essere prescritto solo dopo un'attenta visita medica. In caso di insufficienza cardiaca o epatica, angina pectoris, precedente infarto del miocardio e altre malattie, non assumere Sildenafin. Quindi ci sono buone ragioni per cui Viagra e Co. possono essere somministrati solo dietro prescrizione medica.

Tuttavia, poiché la questione dell'impotenza è ancora un tale tabù, molti uomini stanno cercando un modo più semplice per ordinare i farmaci per la potenza, ad esempio, su Internet. Il mio consiglio urgente: assicurati di tenere le dita! A parte il fatto che gli effetti collaterali del Sildenafin possono essere pericolosi per te, non è affatto comprensibile cosa sia effettivamente contenuto nei farmaci (quasi sempre falsi). Nel migliore dei casi, hai speso i tuoi soldi in sostanze del tutto inefficaci, nel peggiore dei casi ingoia un cocktail regalo ingestibile.
Linguaggio dei sintomi

Le malattie degli organi sessuali, inclusa l'impotenza, indicano sempre problemi molto profondi con la sessualità o con l'altro sesso, di regola con qualche inganno. Le delusioni, tuttavia, nascono solo attraverso aspettative false o esagerate. Può valere la pena indagare più da vicino quali delusioni si sono verificate in passato e quali aspettative si basavano su di esse. Se tali argomenti vengono elaborati, la malattia può anche migliorare o addirittura scomparire completamente.